salta al contenuto

Richiesta telematica formula esecutiva sentenze civili

Riferimenti normativi

Articoli 474, 475, 476 c.p.c.

Cos’è

Il Funzionario dell’Ufficio provvedimenti, a seguito di richiesta formulata con le modalità sotto precisate, rilascia copia autentica della sentenza munita della formula esecutiva alla parte che ne ha diritto.

Chi può farne richiesta

La suddetta richiesta può essere fatta:

  1. dal legale di una delle parti costituito nella causa cui la sentenza si riferisce;
  2. da altro legale munito di procura di una delle parti (la procura deve fare specifico riferimento alla causa cui la sentenza si riferisce).

Come fare la RICHIESTA

La richiesta deve essere effettuata telematicamente, mediante deposito all’interno del fascicolo informatico della causa come “ISTANZA GENERICA” indicando nelle “note per la cancelleria”: “Richiesta FORMULA ESECUTIVA SENTENZA”.

Per la richiesta utilizzare il
Modello 3 - Richiesta telematica formula esecutiva

Cosa allegare alla richiesta

PAGAMENTO DIRITTI DI COPIA:

Salvi i casi di esenzione, per l’evasione della richiesta è necessario che siano pagati i diritti di copia. A tal fine si potrà provvedere:

  • mediamente pagamento telematico;
  • mediante Mod. F23;
  • con marca/Lottomatica

Alla richiesta sarà pertanto necessario allegare la ricevuta telematica ovvero il Mod. F23 attestante l’avvenuto pagamento.

In caso di pagamento con marca/Lottomatica è necessario allegare alla richiesta le marche dopo averle scansionate (utilizzare il Modello 4 - Pagamento diritti).
In tal caso la richiesta non potrà essere evasa finché le predette marche non verranno consegnate all’Ufficio copie (stanza 74, III piano del Tribunale). Le marche potranno essere depositate, pinzate al predetto Modello 4, utilizzando l’apposita cassetta all’interno dell’Ufficio SENZA DOVER RITIRARE IL NUMERO E SENZA FARE CODA.

 

COMPILAZIONE MODULI PER RILASCIO FORMULA ESECUTIVA

Alla richiesta andranno inoltre allegati i modelli relativi al rilascio della formula esecutiva, in formato modificabile e senza inserire la data, (Modello 5 per ORIGINALE, Modello 6 per COPIA) avendo cura di indicare la parte nel cui interesse si chiede la spedizione del titolo in forma esecutiva.

Modalità rilascio

COPIE NON URGENTI: saranno disponibili, presso l’Ufficio copie (stanza 74, III piano del Tribunale), a partire dal SETTIMO GIORNO LAVORATIVO DECORRENTE DALLA DATA DI ACCETTAZIONE DELLA RICHIESTA TELEMATICA A CURA DELLA CANCELLERIA.

COPIE URGENTI: saranno disponibili, presso l’Ufficio copie, a partire dal TERZO GIORNO LAVORATIVO DECORRENTE DALLA DATA DI ACCETTAZIONE DELLA RICHIESTA TELEMATICA A CURA DELLA CANCELLERIA.

Si precisa che, in caso di pagamento dei diritti con marca/Lottomatica, la richiesta non potrà essere accettata finché la predetta marca da bollo non sarà materialmente consegnata all’Ufficio copie (v. sopra).

Rilascio di ulteriori copie in forma esecutiva

In caso di smarrimento/perdita del titolo, l’interessato potrà richiedere il rilascio di ulteriori copie in forma esecutiva con ricorso al Presidente del Tribunale (st. 46, III piano del Tribunale).
Il ricorso, adeguatamente motivato e munito dell’autorizzazione del Presidente, potrà essere scansionato e allegato alla richiesta telematica ovvero depositato, unitamente alla richiesta, presso l’Ufficio copie.